alberto moretti_2

Alberto Moretti (al centro), amministratore delegato di Trotec Laser

Il gadget ufficiale dell’edizione 2015 di Source (www.sourcefirenze.it), la mostra internazionale di design autoprodotto in programma a Firenze dal 10 al 20 settembre, lo deciderà un contest. E precisamente LaserMaker (www.lasermaker.it), il nuovo contest di product design nato dalla collaborazione tra MakeTank e Trotec Laser (www.troteclaser.com), produttore tra i più importanti di apparecchi laser per l'incisione, il taglio e la marcatura.

Con 14 filiali distribuite in tutto il mondo, Trotec è un’azienda dinamica e innovativa, vicina al mondo dei Maker e della fabbricazione digitale, e ha già avviato varie collaborazioni con Fablab di tutto il mondo. Per conoscerla da vicino, e capire perché ha deciso di puntare su un concorso come LaserMaker, abbiamo incontrato Alberto Moretti amministratore delegato di Trotec Italia, a cui abbiamo rivolto alcune domande.

Perché la scelta di una creare una filiale in Italia?
Il mercato italiano è il secondo mercato a livello europeo, nonché uno dei più importanti al mondo, per numero di sorgenti laser e soluzioni industriali basate su tecnologia laser prodotte e installate. In questo contesto certamente non poteva mancare l’eccellenza dei prodotti Trotec. Soluzioni laser di assoluta qualità, equipaggiate con sorgenti laser di ultima generazione CO2 e fibra (risonatore sigillato in ceramica per i laser CO2), rivolte a oltre 30 segmenti di mercato di riferimento, dall’artigiano alla grande industria.

Gli obiettivi chiave della strategia di Trotec oggi rispetto al mondo del taglio laser?
Divulgare la tecnologia laser a partire dall’artigiano, rendendola di semplice utilizzo e facendone uno strumento di profitto per l’acquirente.

Il binomio scouting/innovazione cosa rappresenta per Trotec?
Esistono diverse interpretazioni. Lo scouting tecnologico è essenziale per Trotec. La raccolta ed elaborazione di informazioni sullo stato dell'arte della tecnologia laser e sulla sua applicabilità a uno specifico interesse industriale è, nel nostro mondo, un’attività vitale.

Lo scouting di mercato ci permette, invece, di individuare startup nelle quali investire, concedendo i nostri sistemi a uso gratuito per un certo lasso di tempo per poi generare un profitto aziendale aggiuntivo che permetta l’acquisto dell’impianto.

Altrettanto importante per Trotec è lo scouting del personale. La ricerca di personale dinamico, consapevole delle nuove realtà comunicative di mercato e della tecnologia offerta è, alla fine, la chiave del nostro successo.

Cosa vi aspettate dai progetti in gara?
Ci aspettiamo dei gadget che, pur essendo affascinanti dal punto di vista estetico, siano oggetti di uso comune e siano in grado di risolvere piccoli problemi quotidiani.

La scadenza per partecipare al contest è giovedì 23 luglio.
Per tutte le info: www.lasermaker.it

 

 

 

Leave a reply