La stampa 3D permette di realizzare oggetti sinora impossibili oppure, cosa a volte anche più interessante, di reinventarne altri andati in disuso. Parliamo in questo caso del carillon, un piccolo oggetto una volta molto popolare e ora ridotto a curiosità per appassionati. I creativi dell'agenzia inglese Left Field Labs hanno ripensato il concetto del carillon per renderlo realizzabile in stampa 3D e aggiungendovi un elemento chiave della filosofia Maker: la realizzazione di esemplari personalizzati, tanto che ognuno di noi può disegnare il "suo" carillon direttamente online.

In Left Field Labs hanno esaminato in dettaglio il funzionamento dei carillon e dopo qualche prova hanno capito che è impossibile replicarlo fedelmente con la stampa 3D. Nei carillon tradizionali un cilindro metallico porta incise le "note" sotto forma di piccole sporgenze che colpiscono le lamelle di un elemento metallico e le fanno vibrare, generando così suoni con tonalità specifiche. Le lamelle metalliche sono indispensabili ma sfregando su un cilindro in plastica lo rovinerebbero velocemente: la soluzione è stata sostituire il cilindro con un disco che non è posizionato perfettamente perpendicolare alle lamelle, come nel carillon classico, e quindi subisce un attrito meno forte e si usura meno.

Il carillon in stampa 3D ha un corpo esterno a forma di goccia (da cui il nome Music Drop) anch'esso ovviamente stampato in 3D come il disco principale e l'ingranaggio che lo muove. Il corpo ha una forma adatta a "rafforzare" il suono ed è parzialmente aperto per favorirne la diffusione e per mostrare il funzionamento del carillon stesso.

A completare il progetto è la sua parte software, che permette la personalizzazione del singolo Music Drop. Collegandosi al sito del progetto si ha a disposizione un sequencer musicale molto semplice, realizzato in JavaScript e HTML5, con cui creare una melodia. I dati corrispondenti si usano per generare un file .stl da passare a una stampante 3D (Left Field Labs usa una MakerBot) che realizzerà il disco corrispondente a quella particolare melodia.

(credit foto: Left Field Labs)

 

Leave a reply