L’innovazione nella stampa 3D è sempre più legata ai materiali e in questo campo viene proprio dall’Italia un progetto che sta concretizzando un obiettivo molto stimolante: rendere utilizzabile nella stampa 3D un materiale "classico" e storico come il marmo. E non solo questo, dato che il progetto ha almeno due ricadute pratiche altrettanto (se non più) interessanti: tutelare dal punto di vista ambientale le cave di marmo e dare loro una - sia pur contenuta - nuova prospettiva economica in questi anni di crisi.

Il progetto si chiama Marble-Eco Design e non poteva che nascere in un distretto del marmo, per la precisione quello di Coreno Ausonio, in provincia di Frosinone. A portare avanti Marble-Eco Design è la spinta dei suoi quattro ideatori: Michela Ruggiero, Emiliano Antonucci, Carlo Ruggiero e Daniele Iori.

Una vista dall'alto della stampante di Marble-Eco Design

Marble-Eco Design prevede innanzitutto la creazione di un nuovo materiale utilizzabile nella stampa 3D, derivato dagli scarti della lavorazione del marmo che viene normalmente svolta nelle cave. Si tratta perlopiù di polvere di marmo che dovrebbe essere scartata in maniera sicura, il che aumenta i costi di gestione delle cave, ma che il progetto prevede di combinare con un polimero plastico sensibile ai raggi ultravioletti per ottenere un materiale adatto alla stampa per estrusione e deposizione.

In questo modo si potrebbero sfruttare in un gran numero di settori, dall’architettura alle applicazioni industriali, le buone qualità del marmo della zona di Coreno Ausonio, soprattutto l’elevata purezza che viene mantenuta anche nella polvere di scarto.

Un esempio di oggetto stampato con la polvere-polimero di marmo

Serve ovviamente una stampante 3D adattata allo scopo e il team di Eco-Design ha lavorato anche a questo aspetto insieme al Design Lab Frosinone. La tecnica resta quella classica della FFF (Fused Filament Fabrication) ma una serie di ottimizzazioni, illustra il progetto, ha portato a una precisione di mezzo micrometro nel movimento sui tre assi della testina di stampa e a una risoluzione di 0,16 millimetri per la deposizione del materiale.

Potete trovare altri dettagli e novità sul sito ufficiale e sulla pagina Facebook di Marble-Eco Design.

Credit immagini: Marble-Eco Design

 

Leave a reply