La storia di Torino è strettamente legata agli stabilimenti FIAT e anche al marchio Lancia. Considerato come sta andando di questi tempi il mercato dell'automobile, ci si aspetterebbe che Torino sia una delle tante deprimenti città post-industriali, ma il capoluogo sabaudo ha in questi anni fatto un gran lavoro nel favorire tanto la cultura – basti citare il suo famoso e importante Museo Nazionale del Cinema – quanto le iniziative imprenditoriali, diventando di fatto una città molto più vivibile e dinamica di come non fosse una ventina d'anni fa. Oggi uno dei luoghi più interessanti da visitare a Torino è il Toolbox, uno spazio di co-working che ospita FabLab Torino e Officine Arduino.

Il 6 aprile 2013 il Toolbox festeggerà il suo terzo compleanno con il Toolbox Festival, un evento che durerà tutta la giornata e che celebra i suoi tre valori di riferimento: condivisione, startup e maker. Per l'occasione, abbiamo visitato lo spazio e abbiamo incontrato il suo fondatore, Aurelio Balestra. Il 6 aprile prossimo ritorneremo al Toolbox per partecipare attivamente al festival dando una nostra presentazione e seguendone molte altre. Non vediamo l'ora di imparare, fotografare e twittare tutto il giorno!

Aurelio Balestra

Nel 2010 il termine "coworking" era relativamente nuovo in Italia. Lo HUB Milano è stato inaugurato nel marzo di quell'anno e il Toolbox di Torino è arrivato immediatamente dopo. Lo spazio industriale, luminoso e ampio (1.200 metri quadrati di uffici solo a piano terra, con altro spazio ai piani superiori per un totale di circa 9.000 metri quadrati) ospita al momento oltre 50 tra programmatori, specialisti di web marketing, registi, life coach, fotografi, agenti sportivi e molto altro.

Il Toolbox è nato da un caso sfortunato che si è tramutato in opportunità. Nel 2008 Aurelio lavorava in un'azienda tessile che occupava proprio questi spazi: l'azienda fallì, lasciandoli vuoti, e con l'aiuto di un buon architetto – e rischiando tutto, economicamente – Aurelio li ristrutturò per aprire il Toolbox. Nei primi mesi le aree ufficio chiuse dei piani superiori vennero affittate facilmente, ma nel grande open space con 48 postazioni di lavoro rimaneva solo Aurelio.

Ma il modello del coworking prese piede poco dopo e oggi tutte quelle postazioni sono piene, in più c'è un gruppo di lavoratori flessibili che viene al Toolbox per usare la rete Wi-Fi da qualsiasi scrivania si trovi ancora libera in un salone adiacente. Tutti i giorni si vedono coworker insieme alla macchina del caffè, che chiacchierano sui divani o che si preparano alle riunioni con i clienti. È prevista a breve la realizzazione di una nuova cucina con uno spazio condiviso per il pranzo, dato che anche pranzare insieme è un modo per concretizzate tanto riunioni formali quanto incontri casuali. Il senso della comunità si rafforza poi con eventi in stile "elevator pitch", che si tengono regolarmente e attraverso cui i coworker si confrontano con i loro pari, ma anche attraverso molte altre iniziative: conferenze, workshop di programmazione, seminari pratici (e divertenti).

A contribuire a questo lato pratico è la presenza nello stesso edificio, da febbraio 2012, di FabLab Torino. Lo spazio è condiviso con Officine Arduino, casa madre del famoso progetto open hardware. Il fablab - con i suoi laser cutter, le stampanti 3D e altri strumenti - è aperto al pubblico tutti i giorni dalle 16 alle 20 e ospita numerosi workshop.

Il Toolbox Festival si presenta come l'evento che supererà tutto quanto organizzato sinora: il miglior workshop mai allestito, la migliore lezione mai tenuta. Il programma è denso e offre molte opzioni interessanti per chiunque, dal più geek al semplice curioso: l'unico rischio è volerle esplorare tutte e alla fine non riuscirci. Ci saranno intense lezioni di mezz'ora dalle quali il pubblico uscirà con qualcosa di concreto per le mani, eventi di un'ora con diversi speaker e workshop di 90 minuti, tutti molto pratici. Per fare una pausa in tutta questa frenesia, niente di meglio della TEDx video room e, naturalmente, tutto il festival è disseminato di incontri conviviali.

Noi saremo lì a catturare spunti pratici e faremo un live-tweeting con l'hashtag ##tlbxfest. Se siete da quelle parti, passate a salutarci!

I dettagli dell'evento:

Toolbox Festival
Sabato 6 aprile 2013
dalle 10 alle 22
Via Agostino da Montefeltro 2, Torino 10134

 

 

Leave a reply